Cartella Clinica Elettronica e gestione del rischio clinico

Docenti: Ing. Gianpiero Caruso, Esmeralda Birriolo Piazza

Risultati attesi: in tema di sicurezza del paziente, il percorso formativo garantirà una maggiore consapevolezza della funzione preventiva degli strumenti tecnologici per la gestione documentale e il monitoraggio del rischio clinico. I partecipanti acquisiranno maggiore cognizione dell’importanza della corretta e completa compilazione documentale e dalla correlazione strutturale tra quest’ultima e i software di monitoraggio del Rischio Clinico per l’Audit clinico e la Root Cause Analysis nonchè le comunicazioni con gli enti preposti.

Metodologia didattica: sarà privilegiato il confronto attraverso la discussione tra i partecipanti, il team di sviluppo del progetto e gli esperti della software house. La metodologia didattica analizzerà i presupposti scientifici e organizzativi della gestione del rischio clinico e dedicherà un’analisi approfondita della correlazione di queste all’architettura del software attraverso momenti di utilizzo ed esercitazioni pratiche.

Contenuti: corretto utilizzo della cartella clinica elettronica e riduzione del rischio clinico; qualità della registrazione; maggiore flusso informativo intra équipe e inter équipe; monitoraggio in tempo reale per output terapeutici più efficaci ed efficienti; supporto decisioni cliniche e assistenziali (descrizione, protocolli, valutazioni rischi trombo-embolici, rischio caduta ecc)
Categorizzazione delle attività sistema per rilevare criticità, indicatori di performance e di qualità/sicurezza delle cure;
Braccialetto elettronico e identificazione della terapia farmacologica, percorso trasfusione informatizzato e sicurezza in sala operatoria;
Valutazione e monitoraggio rischio caduta;
Valutazione e monitoraggio gestione catetere vescicale;
Intercettare l’errore e porre rimedio: esempi di applicazione del software risk management.

Durata: 8 ore
N. complessivo partecipanti: 70
Suddivisione partecipanti: medici, biologi, tecnici sanitari, capisala, infermieri, ostetriche